Cristalli o Cristalloterapia

Cristalli o Cristalloterapia

L’ arte di migliorare lo stato fisico-emotivo di una persona con i cristalli è nota fin dai tempi più remoti presso tutti i popoli del mondo. Troviamo più recente il tentativo di elaborare un metodo di prevenzione e cura con i cristalli che tramandiamo dalle antiche conoscenze terapeutiche delle gemme. Questa sperimentazione pratica è basata sulle attuali ricerche scientifiche in campo ottico, fisico e mineralogico. Si sono riscontrati nel tempo molti risultati che permettono alla persona di migliorare notevolmente il benessere quotidiano. Trovo che sia un valido aiuto nei malesseri psicosomatici, poiché si lavora attraverso il campo elettromagnetico del corpo, come mezzo eccezionale per modificare i tratti del carattere che inducono alla somatizzazione di disagi emotivi. Stiamo parlando di metodo alternativo basato su medicina AYURVEDICA dal quale deriva la denominazione OLISTICO, ci permette d’avere un approccio a tutto tondo verso la persona, corpo anima e mente, la quale può lavorare attraverso il corpo fisico per riarmonizzarsi. In Brasile gli uomini medicina o anche chiamati ‘ guaritori’ utilizzano le pietre sia per diagnosticare che per aiutare ad avere un nuovo benessere.  Nel corso del tempo troviamo molti metodi per l’utilizzo dei cristalli ma esistono alcuni principi comuni a tutti poiché i cristalli hanno uniche proprietà d’applicazione. Nella cristalloterapia abbiamo la possibilità d’influenzare l’aura rimuovendo i blocchi e riequilibrando l’energia attraverso pietre dure e cristalli. Il corpo umano ha la capacità d’assorbile le energie per ristabilire lo stato di benessere fisico e psichico, attraverso i chakra, i centri energetici collocati lungo la spina dorsale, che assorbono l’energia vitale dei cristalli. Ogni gemma ha delle proprietà diverse si suddividono per colore, luce e trasparenza le quali aiutato a superare ogni singolo ostacolo si presenti nella vita. Abbiamo iniziato a parlare di Chakra o canali energetici e di nadi i vari punti dove fluisce questa energia per arrivare ai vari organi chiamati anche prana.  Nel corpo umano esiste un campo energetico che interagisce con l’energia universale, i disturbi sia psichici che fisici non sono che uno squilibrio energetico tra l’uomo e l’ambiente.

 

La Cristalloterapia e chakra

 

Si pratica mettendo a contatto i chakra con determinati cristalli, ognuno dei quali sprigiona un’energia che cura un disturbo.

I chakra sono così posizionati: primo chakra alla base della colonna vertebrale, il secondo chakra nella zona lombare, il terzo al di sopra dell’ombelico, il quarto nel centro del petto, il quinto a livello della tiroide, il sesto corrisponde al terzo occhio e il settimo alla parte più alta della testa.

come altre medicine alternative – in special modo in cromoterapia e fitoterapia– presuppone uno squilibrio energetico che provoca un disturbo fisico.

Viene praticata in naturopatia prevalentemente per curare i disturbi di origine psicosomatica, stati di ansia, esaurimento fisico e nervoso, depressione.

Ve ne sono tantissime qualità ne forniamo qualche esempio:

– cristalli rossi, come il ll rubino e la tornalina, stiamola la circolazione.

– cristalli blu, come acquamarina, lapislazzuli, alleviano dolori e crampi.

– cristalli verdi, come lo smeraldo, tormalina verde hanno potere disintossicante.

– cristalli arancioni, come opale, topazio, corniola. Agiscono su metabolismo, polmoni e cuore.

– cristalli gialli, come quarzo citrino e granato, sono depurativi, agiscono sulla digestione e sull’intestino e sul sistema immunitario.

– cristalli viola, come ametista, fluorite viola, combattono stanchezza e stress.

– cristalli neri, onice, tormalina nera, normalizzano le energie.

– cristalli trasparenti, non sono attribuiti poteri curativi in senso proprio ma si dice potenzino le virtù terapeutiche degli altri…

L’ultima, ma non meno importante, virtù dei cristalli è la loro capacità provata di proteggere dalle onde elettromagnetiche.

L’articolo ha suscitato curiosità?

Siamo a disposizione per maggiori approfondimenti basta scriverci

Il Sogno

 

Tracciamento

Nessun tracciamento disponibile per questo articolo.

Lascia un commento