Cosa è il preservativo maschile e femminile?

Cosa è il preservativo maschile e femminile?

Ciao bentornato!

L’altra volta abbiamo parlato di sesso sicuro, cosa è e cosa serve. Inoltre, abbiamo accennato al fatto che i Preservativi offrono la migliore protezione disponibile contro le malattie sessualmente trasmissibili, fungendo da barriera fisica per impedire lo scambio di sperma, liquidi vaginali o sangue tra i partner; ma solo se vengono usati correttamente!

Quindi, per un sesso sicuro vaginale, anale ed orale, bisogna SEMPRE usare un preservativo.

 

Ma cosa sono i preservativi?

Li possiamo distingue in due categorie: quelli maschili e quelli femminili.

 

Guardiamoli nel dettaglio…

PRESERVATIVO MASCHILE

Il preservativo maschile viene fatto scivolare sul pene eretto dell’uomo prima del rapporto sessuale.

Può essere realizzato in lattice, poliuretano o poliisoprene. Mentre, per chi è allergico al lattice, sono disponibili preservativi speciali realizzati per lo più in pelle di agnello.

La particolarità del preservativo maschile, è quella di essere il contraccettivo più comune utilizzato dalle coppie in tutto il mondo.

 

I preservativi potrebbero non funzionare solo se sono:

  • Usati in modo errato
  • Utilizzati con lubrificante a base di olio
  • Utilizzati oltre la data di scadenza
  • Usati di una taglia sbagliata per le dimensioni del proprio pene
  • Strappati durante l’apertura del pacchetto
  • Tenuti in luoghi non opportuni (come ad esempio vano portaoggetti dell’auto in estate)

 

Come si usa il preservativo maschile?

Apri delicatamente la confezione in modo da non danneggiare il profilattico, Poi schiaccia la punta del preservativo per rimuovere tutta l’aria. Infine, srotolalo fino in fondo sul pene eretto oppure su un giocattolo sessuale.

ATTENZIONE: ogni preservativo può essere utilizzato una sola volta e deve essere gettato in un cestino (non nel water).

Per evitare la gravidanza e le infezioni sessualmente trasmissibili, devi indossare il preservativo prima che il pene vada in contatto con la vagina o l’ano.

 

Puoi usare i preservativi con lubrificanti a base d’acqua od a base di silicone (per esempio per l’ano).

RACCOMANDAZIONE: Non utilizzare i lubrificanti a base di olio, perché rovinano i preservativi.

 

Quali sono i vantaggi del preservativo maschile?

  • Protegge dalle infezioni sessualmente trasmissibili
  • Protegge dalle gravidanze indesiderate
  • È a basso costo
  • È facile da usare
  • Ha pochi o nessun effetto collaterale
  • Può essere acquistato senza ricetta medica
  • È disponibile in diverse dimensioni

 

Allora è vero che un preservativo è un ottimo alleato del buon sesso?

Assolutamente sì!

Con lui non avrai più pensieri e potrai goderti quel momento appieno 😊

PRESERVATIVO FEMMINILE

A differenza di quello maschile, il preservativo femminile viene indossato dalla donna, la quale lo inserisce nella cavità vaginale affinché lo sperma non raggiunga l’utero.

Se usati correttamente, i preservativi femminili sono efficaci al 95%; proteggono dalla gravidanza e dalle infezioni a trasmissione sessuale.

Il bello del preservativo femminile, è che può essere posizionato all’interno della vagina molto prima di iniziare il rapporto sessuale e può essere tolto molto dopo l’eiaculazione maschile. Però, come per quelli maschili, anche i preservativi femminili posso essere utilizzati una volta sola e poi buttati nel cestino.

 

Come si usa il preservativo femminile?

Apri delicatamente la confezione e rimuovi il preservativo femminile, facendo attenzione a non strapparlo (quini di meglio non aprire la confezione con i denti). Poi, schiaccia l’anello più piccolo (quello con l’estremità chiusa) ed inseriscilo nella vagina. Assicurati che, il lato con l’anello grande aperto all’estremità, copra l’area intorno all’apertura vaginale

(P.S..: non ti ricordi cosa sia l’apertura vaginale? Allora rileggi l’articolo che si chiama “Anatomia sessuale e riproduttiva parliamone“, che trovi sempre in questo blog 😊).

Una volta che sta iniziando la penetrazione dell’uomo, assicurati che il pene entri nel preservativo femminile (e non tra il preservativo e la parete della vagina). Poi, quando finito il rapporto, ricordati di gettarlo nel cestino e non nel water.

 

I preservativi femminili vengono normalmente pre-lubrificati per renderli più facili da usare, ma puoi anche usare un lubrificante aggiuntivo. Ti consigliamo quello a base d’acqua.

Quali sono i vantaggi dei preservativi femminili?

  • Aiutano a proteggere entrambi i partner dalle malattie sessualmente trasmissibili (compreso l’HIV).
  • Se usati correttamente, sono un metodo affidabile per prevenire la gravidanza.
  • È una forma di contraccezione che devi usare solo quando fai sesso.
  • Può essere acquistato senza ricetta medica
  • Ha pochi o nessun effetto collaterale
  • Può essere indossato molto prima del rapporto, evitando così di interrompere il momento magico che si sta vivendo.

 

Molte donne hanno dichiarato che, una volta provato un preservativo femminile, non tornerebbero mai più a quello maschile, perché la libertà è nettamente superiore.

 

E tu cosa ne pensi?

Hai mai provato un preservativo femminile?

No?

Allora provalo (lo trovi proprio qui nel negozio nella sezione “sex toys”) e poi lasciami un feedback 😊

Ci vediamo al prossimo articolo.

Ciao da LaNuzzo 😉

 

 

Tracciamento

Nessun tracciamento disponibile per questo articolo.

Lascia un commento