Colori Cromoterapia

Colori Cromoterapia

Procediamo nel nostro viaggio attraverso le varie Discipline Olistiche.

Nella medicina alternativa approdiamo alla Cromoterapia o disciplina ove è possibile utilizzare i colori  e le onde elettromagnetiche per favorire il benessere psicofisico della persona. Vi sono vari principi, infatti, che sostengono che le onde che costituiscono i colori nelle varie forme corte, medie, e lunghe, hanno la proprietà di stimolare il nostro organismo per far si che esso si auto-rigeneri. Troviamo i colori ovunque in ogni direzioni o forma si guardi, abbiamo dei colori in campo ovunque siamo quindi sempre in continua interazione con essi. Quindi è un dato di fatto che ne siamo permeati sia nella parte fisiologia che psicologica, molto utilizzati nel mondo della comunicazione. Nel tempo si sono consolidate le teorie sul fatto che nei colori troviamo degli alleati per aiutare il nostro fabbisogno giornaliero e far si che il nostro benessere ne abbia la meglio.  La cromoterapia porta con se delle caratteristiche legate come abbiamo detto alle onde elettromagnetiche che costituiscono i colori attivando determinate aree cerebrali, orientando una determinata risposta fisiologica. Con questo concetto, i colori vengono utilizzati per stimolare determinate risposte psico-organiche. Attraverso i nostri punti energetici che vengono chiamati Chakra viene tratto tutto il beneficio dell’utilizzo della Cromoterapia

 

Significato dei principali colori:

 

Rosso questo colore ha una frequenza come nei colori caldi molto bassa e attivano una risposta fisiologica connessa ad una riattivazione della circolazione sanguigna e aumentando il calore del corpo ecco perché spesso lo troviamo legato alla sessualità. Questo tipo d’attivazione aiuta anche alcune malattie cardiovascolari, certi tipi di depressione o problemi legati alla sfera sessuale.

 

Giallo in questo colore troviamo una particolare tonificazione per quanto riguarda il sistema nervoso e vivacizza molto la persona che lo utilizza. Il suo potere positivo è legato all’ ottimizzazione dell’autocontrollo e della digestione.

 

Arancione in questo colore troviamo due colori primari il rosso ed il giallo e quindi ha con se l’effetto del rosso ma attenuato dalle frequenze del giallo. Troviamo delle caratteristiche che ci aiutano a riequilibrarci e ritrovare la nostra armonia. Il suo effetto è focalizzato sul cervello  aiutando alcuni problemi di tensione alla schiena.

 

Blu in questo colore è racchiusa la comunicazione che abbiamo verso noi stessi e con gli altri al di fuori di noi. Le sue radiazioni ad alta frequenza stimolano il Parasimpatico, inibendo la secrezione di adrenalina e inducendo quella sensazione di calma quindi maggior “relax”. Troviamo nelle sue varie proprietà anche l’aiuto ad abbassare la febbre e di risolvere infezioni alla gola.

Verde troviamo una lunghezza d’onda media, ha un effetto d’armonizzazione per il nostro organismo.

 

Ho presentato soltanto i principali colori ma ovviamente è un argomento che va approfondito viste le sue molteplicità prestazioni.

 

Siamo a disposizione, scrivimi…

Il Sogno

Tracciamento

Nessun tracciamento disponibile per questo articolo.

Lascia un commento